Mind-Body.it

Sunday, May 27th

  • Crea un account
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.

3 consigli per rimanere giovani e sani... a lungo termine!

Valuta questo articolo
(0 voti)

giovaniCi sono alcune abitudini che, se acquisite quando si è giovani e in buona salute, ci permettono di mantenerci in ottima forma fisica anche quando gli anni passano. A questo proposito, vi propongo 3 consigli. Come ho già scritto altre volte, leggerli vi aiuterà sicuramente ad aumentare la vostra conoscenza, ma metterli in pratica vi aiuterà davvero a modificare in meglio la vostra vita. Che cosa avete intenzione di fare quindi? Che cosa potete fare di questi suggerimenti affinchè la vostra vita migliori davvero?

  • SUGGERIMENTO N. 1: Muovetevi!

Se vogliamo ossa forti e robuste, una buona soluzione è l'esercizio fisico. La nostra densità ossea, sebbene diminuisca con il passare degli anni, può essere migliorata sensibilmente grazie all'attività fisica. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che tipi di allenamento come la corsa o attività di potenziamento muscolare (con pesi o a corpo libero) sono molto efficaci nello stimolare la densità del nostro scheletro.

  • SUGGERIMENTO N. 2: Coltivate un atteggiamento ottimistico

L'Harvard School of Public Health sostiene che guardare la vita con ottimismo possa diminuire il rischio di attacchi cardiaci e di ictus. Julia Bohem, autrice dello studio, afferma che l'ottimismo può influenzare in modo diretto alcuni parametri fisiologici (come la pressione sanguigna) che possono causare patologie cardiovascolari o può promuovere una e incoraggiare un stile di vita più sano. La Bohem suggerisce il fatto che "fare ciò che ci rende felici" dovrebbe essere parte della nostra routine quotidiana: "Fate ciò che vi rende felici: coltivate le vostre relazioni, esprimete gratitudine e compiete atti di gentilezza nei confronti degli altri"

  • SUGGERIMENTO N. 3: Contro la depressione per un cervello in splendida forma

Uno studio della Università della California, San Francisco effettuato su 13.000 persone ha dimostrato che le persone depresse hanno maggiore probabilità di sviluppare demenza senile. Deborah Barnes, psichiatra professore all'Università della California di San Francisco e autrice dello studio, sostiene che le persone con sintomi depressivi non dovrebbero ignorarli. Psicoterapia, attività fisica e farmaci hanno ottimi risultati nella lotta contro la depressione.

Buona lettura e buona messa in pratica...


Login to post comments
Sei qui: Articoli - Body - 3 consigli per rimanere giovani e sani... a lungo termine!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai nell'apposita sezione . privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

EU Cookie Directive Module Information